ORIENTAMENTO IN ENTRATA

Riproduci video

L’Istituto Copernico-Luxemburg nasce nell’anno scolastico 2015/16, dalla fusione del Liceo Scientifico Niccolò Copernico con l’Istituto Tecnico Economico Rosa Luxemburg, già attivi sul territorio fin dal 1977. Ai due ambiti tradizionali di Liceo Scientifico e di Istituto Tecnico, nell’a.s. 2015/2016 si aggiunge la sezione di Liceo Linguistico. 

L’Istituto oggi è quindi in grado di offrire una proposta culturale molto ampia, variegata e differenziata, con notevoli potenzialità formative ed educative. 

La centralità dello studente e l’attenzione dei docenti per le didattiche innovative sono i tratti caratterizzanti il nostro Piano triennale dell’offerta formativa (PTOF), che realizziamo con:

LICEO LINGUISTICO

“Il percorso del liceo linguistico è indirizzato allo studio di più sistemi linguistici e culturali. Guida lo studente ad approfondire e a sviluppare le conoscenze e le competenze necessarie per acquisire la padronanza comunicativa di tre lingue, oltre l’italiano, e per comprendere criticamente l’identità storica e culturale di tradizioni e civiltà diverse” (DPR 15/03/2010 n.89, art. 6, comma 1).

LICEO SCIENTIFICO

“Il percorso del liceo scientifico è indirizzato allo studio del nesso tra cultura scientifica e tradizione umanistica. Favorisce l’acquisizione delle conoscenze e dei metodi propri della matematica, della fisica e delle scienze naturali. Guida lo studente ad approfondire e a sviluppare le conoscenze e le abilità e a maturare le competenze necessarie per seguire lo sviluppo della ricerca scientifica e tecnologica e per individuare le interazioni tra le diverse forme del sapere, assicurando la padronanza dei linguaggi, delle tecniche e delle metodologie relative, anche attraverso la pratica laboratoriale.” (DPR 15/03/2010 n.89, art. 8, comma 1)

ISTITUTO TECNICO ECONOMICO

Il profilo dei percorsi del settore economico si caratterizza per la cultura tecnico-economica riferita ad ampie aree: l’economia, l’amministrazione delle imprese, la finanza, il marketing, l’economia sociale e il turismo. Gli studenti, a conclusione del percorso di studio, conoscono le tematiche relative ai macrofenomeni economico-aziendali, nazionali ed internazionali, alla normativa civilistica e fiscale, ai sistemi aziendali, anche con riferimento alla previsione, organizzazione, conduzione e controllo della gestione, agli strumenti di marketing, ai prodotti/servizi turistici.

L’Istituto Tecnico Economico non obbliga alla scelta universitaria. I nostri diplomati sono richiesti infatti, a seconda degli indirizzi scelti, nelle seguenti aree aziendali: amministrazione e finanza, risorse umane, commerciale e marketing, import/export, sistemi informativi.

Il diploma tuttavia permette l’accesso a tutte le Università e in particolare Economia, Giurisprudenza, Scienze Politiche, Scienze Statistiche, Informatica, Ingegneria Gestionale, Lingue, Matematica.