Trofeo Turin School Challenge 2021

Il giorno 3 giugno 2021 c’è stata la premiazione del Turin School Challenge 2021, trofeo sportivo organizzato dall’Ufficio scolastico provinciale tra le scuole della Provincia, in sostituzione dei Campionati Studenteschi che non si sono potuti svolgere causa pandemia.

Siamo arrivati secondi nella categoria maschile e terzi in quella femminile. Le più fervide congratulazioni alle nostre atlete e ai nostri atleti da parte del Dirigente Scolastico a nome di tutto il personale scolastico.

SOSTEGNO DIRITTO ALLO STUDIO – BANDO REGIONALE A.S. 2021/22 (VOUCHER SCUOLA)

Si informa che dalle ore 12.00 del 11 maggio 2021 e fino alle ore  12:00 del 18 giugno 2021 è possibile inoltrare la domanda per la richiesta del voucher per il diritto allo studio per l’.a.s. 2021/2022 (visualizza la locandina )

Il contributo regionale (L.R. 28/2007) riguarda:
– voucher per iscrizione e frequenza per l’anno scolastico 2021/2022;
– voucher per spese di libri di testo, materiale didattico e dotazioni tecnologiche funzionali all’istruzione, attività integrative previste dai piani dell’offerta formativa, trasporto scolastico per l’anno scolastico 2021/2022.

La domanda può essere presentata unicamente attraverso la procedura on-line della Regione Piemonte collegandosi a https://www.piemontetu.it/home 

Ai fini della presentazione delle domande di contributo è necessario disporre di un Personal Computer, Smartphone o Tablet  dotati di un collegamento alla rete Internet e di un browser .

Prima di procedere con la compilazione del modulo online per la presentazione della domanda di “Voucher Scuola”, il Richiedente deve obbligatoriamente accedere e indicare i propri dati di contatto sul portale PiemonteTU (www.piemontetu.it/home).
Questo passaggio sul portale è NECESSARIO e OBBLIGATORIO perché è l’unico modo per poter associare indirizzo e-mail e numero di cellulare al proprio profilo.

Per ogni informazione è possibile visitare:

– il sito istituzionale della Regione Piemonte – Voucher Scuola 2021/2022  dove è presente anche un breve videotutorial utile alla  presentazione della domanda

– il sito istituzionale della Regione Piemonte – Servizionline dove, sulla destra nella sezione “Documentazione” sono consultabili il Manuale operativo e le Faq.

Saluti di buone feste dal DS

A studenti, famiglie, docenti, personale ata

 

Vi scrivo in questo momento conoscendo il senso di sconforto e disorientamento di tanti che cercano comunque di non arrendersi al disagio provocato dalla pandemia, rimettendo in discussione certezze pedagogico-didattiche e certezze civico-esistenziali, giorno dopo giorno, settimana dopo settimana.

Stiamo lavorando da mesi in modalità problem-solving e da mesi stiamo reagendo a quanto richiesto dall’urgenza, con capacità e forze che ignoravamo di possedere. Ma questo non è il percorso per assicurare il successo formativo dei vostri figli, dei nostri studenti. Dobbiamo creare le condizioni di spazi e energie per raggiungere nuove consapevolezze, per diventare cambiamento che non può e non deve coincidere con la pura gestione dell’emergenza.

Il Copernico-Luxemburg è luogo di formazione e di educazione mediante lo studio, l’acquisizione della conoscenza e lo sviluppo della coscienza critica, è comunità scolastica basata sulla libertà di espressione, di pensiero, di coscienza e di religione, sul rispetto reciproco di tutte le persone che la compongono, nel ripudio di ogni barriera ideologica, sociale e culturale. E come tale deve essere il faro a cui guardare per guidarci nel raggiungimento del porto, apparentemente sepolto, ovvero il successo formativo degli studenti.

Ma sono in difficoltà per gli auguri. Si possono fare? Si devono fare? Di quale tipologia? Seri, semi-seri, scherzosi?

Non avendo risposte Vi apro il mio cuore salutandoVi con un pensiero di Stephen Littleword:

Non importa cosa trovi sotto l’albero, ma chi trovi intorno.

 

                                                                                                                                    Il Dirigente Scolastico

                                                                                                                                      Prof. Fulvio Genero

Dal 5 ottobre mascherine obbligatorie anche all’aperto vicino alle scuole

Si comunica che entrerà in vigore lunedì 5 ottobre l’ordinanza del presidente della Regione Piemonte che introduce l’obbligo di indossare la mascherina anche all’aperto in tutte le aree pertinenziali delle scuole di ogni ordine e grado o antistanti ad esse (ad esempio parcheggi, giardini, piazzali e marciapiedi davanti agli ingressi e alle uscite degli istituti).

Il provvedimento comprende anche tutti i luoghi di attesa, salita e discesa del trasporto pubblico scolastico.

Sono esentati i bambini con meno di sei anni e le persone con forme di disabilità o con patologie non compatibili con l’uso continuativo dei dispositivi di protezione individuale e quelle che interagiscono in modo specifico con loro.